Ambitudini

97.00

Immediata

A(M)BITUDINI è il videocorso che ti spiega come sfruttare al meglio la tua zona di massimo rendimento per ottenere i risultati che desideri, evitando stress ed esaurimento.

 

La maggior parte delle scelte che compi ogni giorno non sono frutto di riflessioni consapevoli, bensì di abitudini.
E sebbene le abitudini possano non avere significato se prese singolarmente, prese nell’insieme influenzano i risultati che hai nella vita, positivi e negativi, la qualità dei tuoi rapporti, gli stati d’animo che provi di più, le convinzioni, e tante volte, persino, l’idea che hai di te, come definisce la famosa frase “noi siamo quello che facciamo ripetutamente”.

Un’abitudine non è altro che un comportamento ripetuto talmente tante volte da diventare automatico e, una volta creato l’automatismo, il cervello non entra più a far parte del processo decisionale.

E in tutto questo qual è quindi il ruolo dell’ambiente?

L’ambiente è il principale responsabile della creazione delle tue abitudini.

Innanzitutto, è importante sottolineare che quando parliamo di ambiente, intendiamo:

  • Quello in cui sei cresciuto
  • Quello in cui, fisicamente, vivi
  • Le persone che frequenti di più, per dovere o per scelta
  • L’ambiente virtuale (i social network)

L’ambiente ti ha formato e, costantemente, ti forma e condiziona senza che te ne rendi conto, anche quando credi che non lo faccia.
Esso influenza ogni azione, ogni scelta, ogni abitudine e ogni decisione che prendi.
Fortunatamente i condizionamenti non sono solo negativi, ma anche positivi ed esserne consapevole ti dà la possibilità di sfruttarli nel migliore dei modi.

Quindi, chi siamo noi?

Siamo la somma delle abitudini (positive e negative) generate dal nostro ambiente.

Le persone che frequentiamo fisicamente di più, quelle che frequentiamo virtualmente di più (eh sì, i social non sono più un passatempo, ma un vero e proprio ambiente, generatore di abitudini), i nostri modelli di riferimento (mentori, insegnanti, allenatori, ecc), le persone da cui temiamo (o in passato abbiamo temuto) un giudizio e che, anche non presenti più nella nostra vita, continuano a condizionarci; le notizie che cerchiamo, gli argomenti che trattiamo, l’ abbigliamento che abbiamo, l’arredamento di casa, l’alimentazione che adottiamo, il modo di trattare il nostro corpo, il rapporto con lo sport o il movimento, ecc…hanno un impatto importante nella nostra vita, ma attenzione: dobbiamo essere consapevoli dei micro-dettagli che, molto spesso, determinano i nostri comportamenti senza che ce ne rendiamo conto.

Questo significa che, indipendentemente dalla nostra volontà e impegno di cambiare una situazione che non ci sta bene (qualsiasi essa sia), nulla può succedere se non si comprendono i meccanismi che generano questa abitudine.

Ecco, il fattore responsabile di quei meccanismi, il loro alimentatore, è il nostro ambiente, o sono una concatenazione di dettagli presenti nel nostro ambiente e che (ATTENZIONE!) pensiamo non abbiano responsabilità.

Prendere consapevolezza di come il tuo ambiente ti ha permesso di creare le tue abitudini porta due benefici importanti:

1- Se le abitudini sono positive puoi capire come leggere il tuo “manuale di istruzioni” personalizzato: come sono state formate, qual è il punto di innesco e come puoi fare in modo che ti sostengano nelle aree più importanti della tua vita.

2- Se sono negative puoi comprendere come apportare modifiche efficaci per disinnescare una volta per tutte quelle abitudini improduttive e negative che da tempo ti stanno limitando.

SKU: ambitudini Categoria:

Informazioni aggiuntive

durata

5 ore

consultazione

online – 24h su 24

livello

intermedio

Main Menu